Cibi brucia-grassi: la mela

Cibi brucia-grassi: la mela

In Italia le mele sono un frutto largamente consumato, grazie alla facile reperibilità e alla grande tradizione del nord nella sua coltivazione. Le varietà presenti sulla Penisola sono davvero tante, circa 2000, e hanno nomi affascinanti: Golden Delicious, Rome Beauty, Costa's Trade, Imperatore, Blanche Neve e tante altre. Sembra che questi frutti oltre ad essere gustosi e poco calorici aiutino a bruciare l’adipe. 

Perché sono cosi sane?
Mantengono costante il livello di glucosio nel sangue, senza picchi, più a lungo rispetto alla maggior parte degli altri alimenti. La conseguenza è un senso di sazietà che mette al riparo dalle voglie improvvise di dolce, pericolose per la salute e la forma fisica se assecondate senza criterio.

Tutto merito delle fibre solubili
Le mele contengono una riserva ricchissima di fibre solubili, che ci proteggono da improvvisi cali di zucchero nel sangue e riducono i “morsi della fame”. Una fornisce in media solo 81 calorie: inoltre non contiene sodio, grassi saturi e colesterolo. Questo è un altro indubbio vantaggio del consumo di questa frutta che contribuisce anche ad abbassare il livello di colesterolo e ridurre la pressione arteriosa.

Insomma cosa state aspettando a fare una bella scorta di mele?

8

Vorresti fare una domanda o inserire un commento?

Come utente registrato potrai esprimere il tuo gradimento per un articolo grazie al tasto "Mi Piace", leggere i commenti degli altri utenti e inserirne di nuovi. Entra a far parte della Team NUTRILITE Online Community, la registrazione è gratuita.

Login

Login per gli iscritti
Richiedi nuova password

Facebook